METODO PG

 

Nel metodo PG il massaggio viene inteso come uno scambio di informazioni tra operatore e ricevente integrando i 5 sensi.

Il massaggio viene quindi considerato come una “danza sulla musica” dove il movimento è scandito dal ritmo, come quello del cuore o del respiro.
Paragonando l’interazione tra i due attori del massaggio (operatore e ricevente) alla tastiera di un pianoforte, si impara a scegliere un susseguirsi di note per comporre la nostra melodia.
Allo stesso modo l’operatore sceglierà determinati movimenti e tecniche per armonizzare il corpo del ricevente ed aiutarlo a vibrare e a danzare in armonia con il mondo che lo circonda e con il proprio essere in una sintonia tra mente, anima e corpo.
Sappiamo che l’organo pelle è interconnesso al sistema nervoso in maniera profonda ed è proprio il sistema nervoso che a sua volta controlla tutte le funzioni degli apparati, degli organi, dei muscoli e del sistema circolatorio con le sue tre componenti: sistema venoso, arterioso e linfatico.
Lavorare sull’organo pelle ha quindi effetto sull’intero organismo.

La nostra storia nasce proprio dall’incontro di operatori diversi: medici e operatori del benessere che condividono una metodologia comune.
Il “messaggio del e nel massaggio” segue le stesse regole dell’Universo: così come l’uomo è in armonia quando si muove e quando lascia fluire la propria vita senza contrapposizioni, così il massaggio è una danza sul corpo e per il corpo che ripropone il moto dell’Universo per ritrovare equilibrio e armonia.

 

Vedi Corsi

.

Vedi Scuola